Benvenuto! Se sei nuovo da queste parti, magari vuoi abbonarti ai miei Feed RSS! Grazie per la visita!  Welcome! If you're new here, you may want to subscribe to my RSS Feed! Thanks for visiting!Cos’è l’amore? – si chiese guardandosi le dita che giravano veloci intorno ai lacci delle sue […]

Central Park


Nascoste sotto il letto scatole dei Lego Astronauti Cavalieri e Maghi medievali da fotografare per un mondo migliore. Un palazzo rosso diventato casa non so più quante scarpe diverse sull’unica strada di sempre nel gennaio fresco che lascia invecchiare. Ogni inizio d’anno un quaderno nuovo bianco come i capelli sulle […]

***


Tirare le somme di un anno intero non è una cosa semplice, anche per chi, come me, tende ad annotare le cose che gli accadono in modo da poterle rileggere e rivalutare a mente fredda, cercando poi di capire se siano state realmente importanti. Dal titolo di queste Riflessioni di […]

Riflessioni di fine anno 2017: The Forrest Gump Edition.


La campagna dietro casa nido di farfalle e di vespe infinito mondo da esplorare senza scopo. Mi guardavo le mani la terra rossa tra le unghie. Sui miei quaderni d’appunti colori di occhi e di capelli e posti da vedere. Son scivolati i compleanni le mattine di gennaio un uomo […]

La statistica degli anni



L’ultima settimana di dicembre è diventata per me la settimana del rito della raccolta di appunti e scritti vari di quanto di buono (o meno buono) mi sia capitato nell’anno che sta per terminare. Il duemilasedici è stato un anno pieno di avvenimenti, e a tirarne le somme è sembrato […]

Riflessioni di fine anno 2016: The Marathon Journeys Edition


​La luce è entrata. Ho scostato la tenda  e la luce è entrata. Sul letto ancora dormi e i tuoi capelli neri sono fiumi che scendono dalla montagna di piume del cuscino. Cercavamo Odino oltre le nuvole ma ci ha lasciati soli nella notte con la volpe rossa da guardia. […]

***


Da qualche anno nell’ultima settimana di dicembre passo una buona fetta di tempo a cercare tra gli appunti salvati qualcosa che valga la pena ricordare. E’ incredibile come un anno passi in fretta e come sia possibile che si riempia di episodi, belli e brutti, che hanno meritato un posto […]

Riflessioni di fine anno: The Wonders of World Edition


E’ il 28 marzo 2015 e sono le 10 del mattino circa. Io sono seduto al bar della stazione di Ås, una stazione molto piccola e ben curata che è un po’ il cuore di questa bella cittadina che è stata casa mia per diversi mesi. E’ l’ultimo caffè che […]

Tusen Takk.



8
Mi è capitato alcune volte di sognare di correre in certi sentieri che percorrevo durante la mia permanenza in Norvegia. Ås, il posto dove si trova il campus universitario in cui lavoravo, è un paesino di quindicimila abitanti della contea di Akershus, distribuiti in modo decisamente sparso attorno al piccolo […]

See you.


2
La luce verde si spense, lasciando spazio a quella rossa. Si fermò al semaforo, continuando a muovere le gambe e facendo dei piccoli salti sul posto. Il lettore mp3 impostato su shuffle passò a Society, di Eddie Vedder. La signora che stava in piedi accanto a lui gli sentì mormorare […]

mémoire


Sassari, 23 Aprile 2015 Primavera sei la coda di ogni donna che mi danza davanti mentre corro verso la notte sulla strada polverosa e di cui non conosco il profumo. Per ognuna ho un momento in cui ti vedo quando passandole accanto vorrei girarmi scoprendo nel suo viso il tuo. […]

***


Perchè non ho visto confini di stato volando tra le nuvole bianche, perchè non ho incontrato nemici ogni volta che ho calcato una terra diversa dalla mia, perchè non ho trovato rifiuto quando chiedevo una mano, perchè non ho ricevuto ingiurie ma soltanto sorrisi e parole di conforto, perchè non […]

Perchè non.



Ås, Gennaio-Febbraio 2015 C’è un amore di cui non parliamo Fatto di grida silenziose E respiri sulle labbra dell’altro E mani che si perdono A contare le curve della schiena, Quando profumi di paura e vergogna E non sai più dire niente. Se c’è un quarto soltanto di luna Mi […]

***


Chi pratica la corsa a piedi, che lo faccia in modo amatoriale o professionale, sa benissimo che ci sono delle giornate in cui appena si mette il naso fuori casa si pensa “ma chi me lo fa fare?”. Vuoi perché ci sarebbe piaciuto dormire di più (se si corre alla […]

Correre sotto la neve


Da qualche anno a questa parte, in questi giorni, mi ritrovo a spulciare le cose che ho scritto durante il corso dell’anno per mettere giù qualche piccola riga riassuntiva e tirare le somme, in modo da sapere se il bilancio sia a favore o meno. Anche quest’anno, fortunatamente, il bilancio […]

Riflessioni di fine anno – The CitizenOfTheWorld Edition.


A marzo 2014, domenica 16 per la precisione, sono stato a Fonni, per vedere la neve. Vedere è un eufemismo, in realtà ho passato la giornata a rotolarmici sopra e a scivolare giù dalla montagna come un bambino di quattro anni. Comunque, questa cosa ha poca importanza. Ciò che è […]

Di quella volta che sono finito a correre la mia ...