Samsung i8510 Innov8: impressioni personali

Dopo alcuni giorni di utilizzo, ecco le mie impressioni sul Samsung i8510, o Innov8 che dir si voglia:

Hardware: il telefono si presenta decisamente bene, solidissimo e costruito in maniera eccellente, non uno scricchiolio, non una sbavatura delle giunzioni, non un minimo click nella tastiera, in poche parole ottimo. Non mi convincono troppo invece alcuni accorgimenti usati per l’inserimento degli spinotti, soprattutto per quello usb di comunicazione/ricarica, ho paura che a lungo andare lo sportellino possa partire definitivamente, una soluzione in piano con la scocca forse sarebbe stata meno problematica.
Una nota a parte merita il coperchietto batteria, che ha un meccanismo a ponte levatoio, con un sistema di blocco che dovrebbe evitare aperture accidentali in caso di cadute o colpi di media entit?. Molto buono.
Come molti dei Samsung in commercio, anche l’Innov8 presenta il Mouse ottico, ovvero, il pulsante centrale del pad, oltre che fungere da OK, ? dotato di una superficie di contatto simile a quella dei touchpad dei notebook, e registra quindi i movimenti delle dita, permettendo un uso veloce ed intuitivo, molto utile soprattutto durante la navigazione web e scorrendo nel menu musicale e nella galleria.

Software: fondamentalmente si tratta del solito Symbian Fp2, con, per?, delle fondamentali differenze, che secondo me sono quelle che peseranno sul reale successo, da parte degli utilizzatori avanzati, di questo telefono.
Iniziamo con le cose buone: il telefono ? molto veloce, direi che come velocit? di esecuzione siamo ai livelli di N96 pressoch? per tutti i reparti, con alcuni programmi che partono pi? velocemente (ad esempio Galleria, forse anche per il fatto che N96 ha 16 Gb da gestire mentre i8510 ne ha solamente 8), ed altri che invece sono leggermente pi? lenti (ad esempio RealPlayer e Web, che caricano in una manciata di secondi in pi? rispetto ad N96).
Sono presenti degli accorgimenti e dei programmi esclusivi per il Samsung, alcuni dei quali a mio parere sono la vera, grande forza di questo telefono, decisamente votato alla multimedialit?. Parlo ovviamente dell’editor video, che altro non ? che il classico editor video che si aveva anche su N95 nelle prime release firmware, poi misteriosamente (ed inspiegabilmente) scomparso con i vari aggiornamenti e mai ricomparso nemmeno sui modelli successivi, riveduto ed adattato per l’Innov8.
Altro programma esclusivo di questo telefono che gli fa guadagnare punti ? Cornice Digitale, che permette di visualizzare in una slideshow le immagini presenti nel telefono, accompagnandole con un file audio di nostra scelta, al quale si pu? aggiungere l’effetto River, che sebbene sia fondamentalmente inutile ai fini della visualizzazione delle immagini, ? decisamente bello da vedere, e d? al telefono quel tocco in pi? che non guasta mai.

Presente inoltre una cartella dedicata alle applicazioni Google preinstallate, Ricerca, Gmail e GMaps, che, essendo integrate nel telefono, risultano leggermente pi? veloci rispetto alle versioni per gli altri Symbian.
Tra le applicazioni esclusive degno di nota anche Smart Reader, software capace di riconoscere il testo presente in biglietti da visita e utilizzabile anche per brevi stralci di testo su riviste ed opuscoli.

Nel telefono sono presenti di default anche Shozu, Asphalt3, Fifa2008, CNN News, Route66 e Fring.

Veniamo ora ai problemi relativi alla gestione software, punto dolente di questo telefono. Molte applicazioni pensate per Nokia NON vanno sull’Innov8. Nella maggior parte dei casi nemmeno si installano, e le poche che si riesce ad installare non partono o vanno in crash all’avvio.
Scordiamoci perci? (a meno di un aggiornamento software che modifichi questo aspetto) di vedere funzionare N-Gage, Tastiera Bluetooth, Trasferimento Dati, Share On Ovi e molti dei programmi che siamo abituati ad usare sui nostri Nokia Symbian. Punto decisamente dolente per questo telefono, che senza questi blocchi potrebbe davvero fare la parte dell’outsider nel mercato Symbian.
Altra nota dolente ? l’impossibilit? di effettuare l’aggiornamento OTA, poich? mancano i vari settaggi dei servers da cui scaricare i files, per cui se dovesse essere rilasciato un aggiornamento credo proprio che l’unica via per averlo sarebbe il Centro Assistenza, vista anche l’assenza (al momento) di un software alla NSU della casa coreana.

Schermo: stesse dimensioni di quello di N95 8Gb ed N96, ma risulta essere un p? pi? luminoso di quest’ultimo. Anche in questo caso, come per N96, avrei preferito una risoluzione maggiore, ma sembra che per quanto riguarda i terminali non touchscreen con Symbian ci si debba rassegnare al QVGA.

Web e WiFi: nessun problema per la connessione WiFi, velocissima e stabile anche con poco segnale. Non dello stesso livello di N96 invece la connessione dati, con il telefono che in UMTS e con HSDPA attivo non riesce a scendere sotto i 5,2 secondi circa per il caricamento della homepage mobile del blog, caricamento per il quale, se ricordate, N96 impiegava invece 1,8 secondi, un tempo decisamente inferiore che in questo frangente premia il terminale di casa Nokia.

GPS: il telefono monta di default Route66, tuttavia non sono presenti mappe e per poterlo utilizzare quindi ? necessario acquistarle, visto che non ? possibile nemmeno fare la classica prova di 14 giorni. Questo, a mio parere, penalizza un p? questo terminale, visto che gli ultimi nati di casa Nokia hanno la navigazione in prova chi per 30 giorni, chi per 3, chi per 6 mesi.
E’ tuttavia presente, sempre preinstallata, la versione 2.2.0.11 di Google Maps, che pu?, anche se solo in parte, sopperire al sistema di navigazione.
L’aggancio dei satelliti ? molto veloce, il che permette senza problemi il geotag delle foto e la ricerca della propria posizione senza una spesa eccessiva, soprattutto pensando all’uso abbinato a Google Maps che non funziona a pieno con protocollo WAP, per cui richiede il trasferimento di grandi quantit? di dati in protocollo WEB, il che senza una flat dati potrebbe essere un problema. Un punto un p? da rivedere da parte di Samsung, se vuole che il suo terminale entri al meglio sul mercato.

Foto: un confronto fotografico con N96 e 6220 Classic si pu? vedere QUI, sul piano fotografico in linea di massima del Samsung si pu? solo parlare bene, non solo per l’indubbia qualit? delle foto, ma anche per la variet? di opzioni che il menu strumenti della fotocamera offre, sia per quanto riguarda il piano foto, sia per quello video, per il quale farei anche una particolare menzione alla possibilit? di modificare i filmati girati e creare i propri muvee, opzione che manca tantissimo sui Nokia e che in tanti richiedono da tempo (me compreso) alla casa finlandese.
Eccovi alcuni screen sulle varie possibilit? di settaggio della fotocamera:

Video: solita prova con la versione rippata del film 300, da cui anche l’Innov8 esce alla grande, nessun problema di nessun tipo, anche grazie al processore dedicato alla gestione grafica.
La gestione dei filmati ? molto completa, come avviene anche per le foto:

Ottima cosa la possibilit? di utilizzare il telefono per il Tv-Out, che era uno dei punti che mi interessavano di pi?, visto che ne faccio un discreto uso, per cui sono rimasto piacevolmente sorpreso quando ho visto che la funzione era presente anche su questo telefono. Pecca non da poco per?, ? il fatto che per poter usare questa funzione si debba utilizzare un cavetto di connessione proprio, visto che nella confezione non ? presente. E’ vero che non ? una spesa eccessiva, ma sarebbe stata d’obbligo la presenza vista la funzione integrata. Se qualcuno in Samsung legge, mettete nella confezione italiana questo gadget, non credo vi costi troppo… :)

Audio: sanza ‘nfamia e sanza lodo, gli altoparlanti posizionati posteriormente penalizzano la resa effettiva del telefono, soprattutto per un eventuale uso in vivavoce, in cui il volume ? decisamente basso, e in auto risulta essere quasi impossibile da sentire.
Sulle canzoni fa invece il suo dovere abbastanza bene, anche se, come detto, sarebbe stato meglio inserire gli altoparlanti sul lato, soluzione ormai sperimentata da diversi costruttori (non solo Nokia).
Situazione diversa invece se si usano gli auricolari in dotazione, che offrono un audio a mio parere molto buono, migliore di quello offerto dai corrispettivi Nokia, forse anche per la particolare soluzione adottata in termini di forma, con l’auricolare che entra quasi fino al fondo dell’orecchio, portando quindi in modo migliore l’audio.

RAM: all’avvio Innov8 lascia liberi circa 72 Mb di RAM, che scendono a circa 52 con aperti Handy Taskman, Messaggi, Registro, Rubrica, Web, Google Maps, Lettore Musicale, Video Editor, Galleria, Dati GPS, Asphalt3 ed Xplore.
Da segnalare un riavvio del telefono (l’unico al momento) dopo l’apertura, in aggiunta alle applicazioni sopracitate, di Fring. Direi comunque che non ci si pu? proprio lamentare, anche con molte applicazioni aperte il telefono ? veloce e stabile.

Batteria: siamo ai livelli di N96, con un uso intenso del telefono si fanno senza problemi i 2 giorni. C’? da dire per? che la valutazione dell’autonomia risulta un p? falsata, visto che ogni volta che si connette il telefono al pc via usb il terminale si ricarica, per cui il valore reale di durata della batteria potrebbe essere inferiore, nei prossimi giorni provo a non utilizzare la connessione usb e nel caso sistemer? meglio i dati relativi all’autonomia.

Conclusioni: Ottimo telefono, si comporta molto bene sotto tutti gli aspetti, anche se, come detto, per alcune cose potrebbe migliorare. Come per N96, non mi sentirei al momento di consigliare l’upgrade per chi possiede uno degli ultimi NSeries di casa Nokia, a meno che non si voglia utilizzare il telefono prevelantemente per fare foto.

Speriamo venga messo online un tool per l’aggiornamento software e che siano sistemate le incompatibilit? coi programmi esterni, sarebbe una cosa davvero ottima che lo renderebbe altamente competitivo.

A presto!